Anzio, aggredisce agenti poi fugge e si barrica dentro una casa al Prenestino: magreb
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Anzio, aggredisce agenti poi fugge e si barrica dentro una casa al Prenestino: magreb

40 Visualizzazioni


Un magrebino di 22 anni è stato arrestato dalla polizia di Anzio. Il ragazzo si era presentato ieri mattina alla sede del comando privo di documenti. Per questo motivo era stato eseguito il foto segnalamento, previsto per legge, dal quale era emerso che era in Italia come clandestino. Condotto presso l’ufficio immigrazione della Questura di Roma ne è stata disposta l’espulsione dal territorio italiano. Una volta fuori dall’ufficio l’extracomunitario ha però dato in incandescenza colpendo gli agenti che lo avevano accompagnato, tentando poi la fuga a piedi. Da lì è iniziato un rocambolesco inseguimento per le strade del quartiere romano nel tentativo di far perdere le tracce agli agenti che però non lo hanno mai perso di vista, tanto da vederlo introdursi in una abitazione in zona Prenestino.









contatore