Barcellona, i killer ragazzini al servizio dell'Isis
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Barcellona, i killer ragazzini al servizio dell'Isis

72 Visualizzazioni


BARCELLONA Una cellula pulita, non segnalata dall'antiterrorismo, e ben organizzata, il cui nucleo duro apparteneva a cinque gruppi familiari di origini marocchine, in gran parte abitanti a Ripoll. Ne farebbero parte almeno una quindicina di giovani marocchini, fra i 17 e i 34 anni, immigrati di seconda generazione, tutti con studi liceali terminati, catalano parlanti e integrati nella piccola località di diecimila abitanti. Tutti di ascendenza musulmana ma con scarsa conoscenza della legge islamica. I PROFILI Il loro profilo...









contatore