Conosci Sandy Island? L'isola che non c'è!
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
Accedi con Facebook LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Tag: Conosci, Sandy, Island, Lisola, cè!,
Nuova Discussione
Rispondi alla Discussione
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Conosci Sandy Island? L'isola che non c'è!
102 Visite
Utente Genio
****
5.00C
2017 Jul
19
152
Utente Genio

Messaggio: #1
Conosci Sandy Island? L'isola che non c'è!
31/07/2017 19:43

Aggiorna il tuo account per nascondere gli annunci pubblicitari.

Conosci Sandy Island? L’isola che non c’è!

Come nella famosa canzone, Sandy Island è quella che si può definire l'isola che non c'è, scopriamo il perché!

Pensavamo che l’isola che non c’è fosse prerogativa solo della favola di Peter Pan, ma non è così! Sandy Island da isola che c’è si è trasformata in isola che non c’è. E’ questo lo strano caso di un’isola che nonostante sia riportata sulle mappe, fisicamente non esiste da nessuna parte. Scopriamo insieme la strana storia di Sandy.

Sandy Island, l’isola fantasma

Sandy Island è quella che si potrebbe definire l’isola che non c’è. Infatti è un’isola fantasma del Mar dei Coralli tra l’Australia e la Nuova Caledonia. Guardando le mappe da quella del 1774 di James Cook a quella odierna di Google Maps l’isola appare. Ma se invece interroghiamo Google Earth sulla sua esistenza questo ci risponderà solo con il blu dell’oceano.
L’isola è stata scoperta nel 1876 da una baleniera francese e venne riportata sulla carta da un ammiraglio britannico nel 1908. Quindi appariva su molti database ufficiali come un’entità lunga 15 miglia e larga tre, più o meno le dimensioni di Manhattan.
Ma realmente sul posto non c’è traccia di nessuna isola, neanche sommersa, come ha verificato la studentessa di Sydney, Maria Seton, durante una spedizione scientifica.

Ma perché appare sulle mappe?

Nonostante l’isola fosse stata cancellata dalle mappe francesi e da quelle dei militari americani continuava a riaffiorare periodicamente.
L’errore probabilmente nasce dal World Vector Shorelines database, sviluppato dai militari americani, che riporta vecchie mappe in formato digitale. Questa informazione è stata così riportata a catena da altri siti specializzati, creando l’equivoco dell’isola fantasma.

Di tutta questa storia si può solo supporre che in realtà la baleniera francese che al tempo l’avvistò per prima, in realtà abbia solo visto un grande agglomerato di pietra pomice, frutto di una eruzione vulcanica sottomarina, fenomeni abbastanza comuni in quella zona.
Di certo l’oceano nasconde ancora molti misteri nelle sue profondità blu, ma a dare una mano ogni tanto interviene anche qualche errore dal mondo digitale.

Rispondi


La Seguente 1 utente dice Grazie A fla29 Per Questo Post:
Fra10 (08-03-2017)
Utente Normale
*
5.00C
2017 Aug
21
31
Utente Normale

Messaggio: #2
Conosci Sandy Island? L'isola che non c'è!
03/08/2017 21:29


In Australiaaa CuoreCuoreCuore

Rispondi


La Seguente 1 utente dice Grazie A Fra10 Per Questo Post:
fla29 (08-03-2017)
Aggiorna il tuo account per nascondere gli annunci pubblicitari.



Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)





contatore