Giovane italiano ucciso in Spagna, chiusa la discoteca del pestaggio
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Giovane italiano ucciso in Spagna, chiusa la discoteca del pestaggio

112 Visualizzazioni


I medici legali spagnoli avrebbero concluso l'autopsia sul corpo di Niccolò Ciatti, il ragazzo picchiato a morte in una discoteca a Lloret de Mar, in Spagna. Secondo quanto si apprende da fonti locali, sarebbero ora in attesa dei risultati di una serie di esami autoptici, al termine dei quali, se il magistrato non ordinerà ulteriori esami e darà il nulla osta, il corpo del ragazzo potrebbe rientrare in Italia.

Intanto la discoteca St Trop di Lloret de Mar, dove Nicolò è stato pestato a morte, è stata chiusa dalle autorità locali spagnole per ragioni di sicurezza. Lo annuncia una nota del comune spagnolo della Costa Brava, spiegando che, durante le indagini, gli inquirenti hanno riscontrato «anomalie di forte gravità nel sistema di sicurezza».









contatore