Glasgow, italiana di 25 anni trovata morta in casa: lavorava come assistente sanitari
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Glasgow, italiana di 25 anni trovata morta in casa: lavorava come assistente sanitari

72 Visualizzazioni


Una italiana di 25 anni, Debora Rastelli, è stata trovata morta nella sua abitazione di Glasgow. Originaria di Cossato, nel Biellese, da circa un anno si era trasferita in Scozia, dove aveva trovato lavoro come assistente sanitaria, per imparare la lingua. A dare l'allarme è stata la coinquilina, che al rientro a casa l'ha trovata morta. I genitori, avvertiti in mattinata, sono partiti per Glasgow. Le forze dell'ordine non hanno fornito loro dettagli sulle cause del decesso.

Secondo quanto appreso, sul corpo della ragazza e nell'appartamento non sono state trovate tracce di violenza. Diplomata all'Istituto tecnico industriale di Biella, la giovane, che avrebbe compiuto 26 anni tra qualche giorno, voleva mettere da parte i soldi per proseguire gli studi. Da due giorni la famiglia non aveva sue notizie.









contatore