Tenere veloce SSD
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Tag: Tenere, veloce,
Nuova Discussione
Rispondi alla Discussione
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Guida Tenere veloce SSD
211 Visite
Nuovo Utente
5.00C
2017 Aug
2
21
Nuovo Utente

Messaggio: #1
Thumbs Up Guida Tenere veloce SSD
06/08/2017 12:30

Aggiorna il tuo account per nascondere gli annunci pubblicitari.

A differenza dei tradizionali hard disk magnetici, gli SSD non utilizzano componenti meccanici in movimento.
Chi possiede un computer con SSD però dovrebbe anche sapere che Windows non è ottimizzato per ottenere il massimo da questo tipo di memoria.
Il problema delle SSD è che, se usate male, degradano velocemente perdendo quella velocità iniziale.

Cosa fare per mantenere alto il rendimento e la velocità di un SSD ed estendere la sua durata.

1) Mai deframmentare il disco SSD
In Windows quindi bisogna assicurarsi di disattivare la deframmentazione pianificata del disco: Andare su Start e digitare dfrgui nella barra di ricerca o nella barra Esegui, selezionare il disco SSD e cliccare il pulsante Configura pianificazione.

2) Abilitare TRIM

Su qualsiasi tipo di dischi, hard disk o SSD, quando si eliminano dati, il sistema operativo in realtà non li cancella, elimina soltanto il loro riferimento preparando i settori ad essere sovrascritti nel caso vengano creati altri dati.
Poiché lo spazio deve essere cancellato prima che possa essere sovrascritto di nuovo in una SSD, conviene abilitare il supporto TRIM che consente di scrivere nuovi file in modo più efficiente, pulendo lo spazio disponibile.
Per verificare se Trim è abilitato, seguire la seguente procedura:
Andare su Start, digitare cmd nella casella di ricerca, e, prima di scrivere, premere insieme i tasti CTRL+Maiusc+Invio per avviare il prompt dei comandi con privilegi da amministratore.
Scrivere poi il comando fsutil behavior query disabledeletenotify e premere Invio.
Se la risposta è DisableDeleteNotify = 0, Trim è abilitato mentre se è 1, è disattivato.
Per attivare Trim il comando è fsutil behavior set disablenotify 0

3) Disattivare l'indicizzazione del disco
Windows usa un servizio di indicizzazione per tracciare i file e permettere all'utente di cercarli più in fretta.
Il problema è che l'indicizzazione aggiorna costantemente il proprio database ogni volta che si modificano file e queste operazioni di scrittura continue contribuiscono a diminuire la vita del SSD.
Per disattivare il servizio di indicizzazione di Windows, bisogna aprire Computer dal menu Start, cliccare col tasto destro sul disco SSD, entrare nelle Proprietà e, in basso, levare l'opzione di indicizzazione.
cliccare su OK per salvare le modifiche.

Nonostante queste raccomandazioni, non è che il disco SSD dura meno se si usa poco il computer, non avrebbe senso.
Sono soltanto gli automatismi in background di Windows che, alla lunga, possono portare il disco solido ad essere più lento e meno efficiente nel tempo.

Rispondi


Utente Medio
**
5.00C
2017 Aug
2
70
Utente Medio

Utente Pigro
Utente Folle
Messaggio: #2
Guida Tenere veloce SSD
22/08/2017 23:21


Grazie ok

Rispondi


Utente Genio
****
5.00C
2017 Sep
8
268
Utente Genio

Messaggio: #3
Guida Tenere veloce SSD
26/09/2017 18:54


Molto interessante grazie

Rispondi


Utente Medio
**
5.00C
2017 Jul
0
76
Utente Medio

Messaggio: #4
Guida Tenere veloce SSD
05/11/2017 19:14


INterresante

Rispondi


Nuovo Utente
5.00C
2017 Dec
1
12
Nuovo Utente

Messaggio: #5
Guida Tenere veloce SSD
01/12/2017 19:53


basta solo pulirlo ognitanto e la velocità può migliorare di poco

Rispondi


Aggiorna il tuo account per nascondere gli annunci pubblicitari.



Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)





contatore