Apple rivoluzionerà la sanità: in ospedale un iPad per ogni paziente
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Apple rivoluzionerà la sanità: in ospedale un iPad per ogni paziente

127 Visualizzazioni


L’azienda statunitense Apple ha intrapreso una campagna per il progresso in campo medico. Verrà distribuito infatti un iPad per ogni paziente, utile per poter consultare i propri dati.

Apple sembra avere sempre più attenzione per il settore medico nella progettazione dei prodotti. Da qualche tempo ha deciso di dare il via ad un progetto pilota negli ospedali mettendo a disposizione dei pazienti degli iPad.
Gli ospedali coinvolti in questo progetto pilota di Apple includono: il Jacobs Medical Center presso UC San Diego, il MetroSouth Medical Center di Chicago e il Cedars-Sinai di Los Angeles.
Proprio quest’ultimo ha colto l’occasione a piene mani, promuovendo lo sviluppo di un’applicazione specifica. Il software in questione è MyChart di Epic per registrare vitalità, pressione e altre informazioni, direttamente consultabili dal paziente stesso.

[Immagine: UFlnN9d.jpg]

Parallelamente all’aspetto informativo del device, esso può essere impiegato anche nelle sue più varie funzionalità. In particolare stiamo parlando dell’utilizzo della videocamera e di FaceTime.
Quando iPad è entrato nel mondo sanitario, i reparti di terapia intensiva neonatale hanno prontamente pensato di sfruttare questo strumento per poter riprendere i neonati.
In questi reparti si trovano infatti infanti che devono, per ragioni sanitarie, restare in isolamento, anche dai genitori. Può capitare che questi non possano vedere il proprio figlio per settimane.
Ecco che FaceTime, permettendo una videochiamata in live, potrebbe essere un valido supporto per “avvicinare” i genitori al loro piccolo.

[Immagine: m4UuIeM.jpg]

L’impiego di questi device in ambienti nuovi, come quello sanitario, potrebbero essere una chiave di svolta. Le potenzialità tecnologiche che contengono al loro interno permetterebbe una gestione più rapida e precisa della degenza ospedaliera. Il vantaggio sarebbe quindi duplice; per il personale, che si trova a svolgere il proprio compito senza perdere tempo nella tediosa compilazione di scartoffie e per il paziente che viene aggiornato in tempo reale sulla sua situazione.









contatore