Cracker, lamer e Hacker
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
Accedi con Facebook LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Tag: Cracker, lamer, Hacker,
Nuova Discussione
Rispondi alla Discussione
 
Valutazione discussione:
  • 0 voti - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Informazione Cracker, lamer e Hacker
1049 Visite
Utente Normale
*
1.00C
2013 Jul
2
26
Utente Normale

Utente Cazzeggiatore
Utente Drogato
Utente Folle
Utente Habbo
Utente Minecraft
Utente Pigro
Utente Retroservista
Utente Saggio
Utente Stertix
Messaggio: #1
Informazione Cracker, lamer e Hacker
09/07/2013 12:55

Aggiorna il tuo account per nascondere gli annunci pubblicitari.

PREMESSA:
La Guida non è Mia.
Fonte: forum esterno


Hacker:

Il termine hacker può avere diversi utilizzi:

1) Qualcuno che conosce un modello di interfaccia di programmazione abbastanza bene da essere in grado di scrivere un software nuovo e utile senza troppa fatica, in una giornata o comunque rapidamente.

2) Qualcuno che riesce ad inserirsi in un sistema o in una rete per aiutare i proprietari a prendere coscienza di un problema di sicurezza. Anche detti "white hat hacker" o "sneaker". Molte di queste persone sono impiegate in aziende di sicurezza informatica e lavorano nella completa legalità. Gli altri vengono definiti "black hat hacker" sebbene spesso il termine venga connotato anche in maniera più negativa del semplice "aiutare i proprietari" e collegato al vero e proprio vandalismo.

3) Qualcuno che, attraverso l'esperienza o per tentativi successivi, modifica un software esistente in modo tale da rendere disponibile una nuova funzione. Più che una competizione, lo scambio tra diversi programmatori di modifiche sui relativi software è visto come un'occasione di collaborazione.

4) Un "Reality Hacker" o "Urban Spelunker" (origine: MIT) è qualcuno che si addentra nei meandri più nascosti di una città, spesso mettendo a segno "scherzi" elaborati per il divertimento della comunità.


Cracker:

Conosciuto anche con il termine di colui che distrugge:*
In ambito informatico il termine inglese cracker indica colui che si ingegna per eludere blocchi imposti da qualsiasi software al fine di trarne guadagno. Il cracking può essere usato per diversi scopi secondari, una volta guadagnato l'accesso di root nel sistema desiderato o dopo aver rimosso le limitazioni di un qualsiasi programma.
I cracker possono essere spinti da varie motivazioni, dal guadagno economico (tipicamente coinvolti in operazioni di spionaggio industriale o in frodi) all'approvazione all'interno di un gruppo di cracker (come tipicamente avviene agli script kiddie, che praticano le operazioni di cui sopra senza una piena consapevolezza nè delle tecniche nè delle conseguenze).
Il termine cracker viene spesso confuso con quello di hacker, il cui significato è tuttavia notevolmente diverso. Alcune tecniche sono simili, ma hacker è colui che sfrutta le proprie capacità per esplorare, divertirsi, apprendere, senza creare reali danni. Al contrario, cracker è colui che sfrutta le proprie capacità (o in certi casi quelle degli altri) al fine di distruggere (i cracker fanno spesso utilizzo del DoS), ingannare e guadagnare.

Come difendersi:
-Il firewall
Il tool più diffuso per proteggere la propria rete o il proprio server è il firewall, che permette di precludere l'accesso a determinati servizi, oppure da un elenco di sistemi che non si ha intenzione di far accedere ai propri servizi internet.

-IDS*
Altro software di grande efficacia e complessità è l'Intrusion detection system (IDS) che, attraverso una serie di regole prestabilite rileva tentativi di enumerazione, intrusione o di attacco e li notifica ad un operatore.


Lamer:

Un lamer è un aspirante cracker con conoscenze informatiche limitate. Il termine inglese, usato in genere in senso dispregiativo, significa letteralmente "zoppo" ma si potrebbe rendere in italiano come imbranato o rozzo. Taluni lo traducono con un assonante "lama", con riferimento all'animale e al suo aspetto non intelligente.
Il termine sembra avere origini nell'ambiente del Commodore 64 durante la metà degli anni ottanta[1]. Divenuto poi popolare tra i cracker Amiga e utilizzato anche dal ?Lamer Exterminator?, un famoso virus per Amiga, che gradualmente danneggiava floppy non protetti da scrittura con settori non validi. I settori corrotti, se letti, apparivano sovrascritti con la ripetizione della stringa "LAMER!". è stato citato nel celeberrimo jargon file.
Con la diffusione dei canali di chat, dei forum e dei sistemi di instant messaging, il termine lamer viene utilizzato per indicare utenti che utilizzano gli strumenti in maniera anomala. Tra queste rientrano l'utilizzo meccanico di conoscenze informatiche, in ambienti in cui tali competenze sono mediamente limitate, per realizzare effetti che possano stupire una parte degli altri utenti. Tra tali effetti si annoverano, ad esempio, la colorazione dei nick o l'impiego di caratteri non stampabili o ancora l'utilizzo di software al fine di disturbare la normale attività degli altri utenti.
I lamer sono considerati per lo più alla stregua di ragazzini che, a puro scopo di vandalismo, cercano di provocare danno. Ciò può avvenire nei casi più raffinati attraverso l'invio di trojan (virus) ad altri utenti al fine di avere accesso ai loro sistemi, per poi eventualmente danneggiare o distruggere informazioni; oppure attraverso l'utilizzo piccoli programmi, che i lamer reperiscono nel web, per attuare attacchi ai siti internet, allo scopo di danneggiarli o sfregiarli.
Il lamer si differenzia dall'hacker e dal newbie perchè il suo scopo non è esplorare, imparare e migliorare, ma creare danni, a puro divertimento personale. I lamer vengono tradizionalmente disprezzati dagli hacker perchè sono ritenuti, almeno in parte, responsabili della connotazione negativa del termine hacker, che viene tutt'oggi associato alla criminalità informatica, alla diffusione di malware ecc. I media tradizionali (televisione, radio, giornali) quando viene data notizia di un attacco informatico da parte di un cracker, spesso non fanno uso di termini specifici quali "cracker" o "lamer" ma utilizzano, per semplicità o pura ignoranza, la parola "hacker".



In sintesi:

In sintesi un Hacker è colui che conosce, esplora, ma non crea danni, Cracker è colui che crea danni o per scopi economici o per altri scopi, Lamer è colui che è un cracker alla premi armi e crea danno per puro divertimento personale.


HOLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA:vecchio:

Firma:

WE ARE ANONYMOUS.,
WE ARE LEGION,
WE DO NOT FORGIVE,
WE DO NOT FORGET,YOU SHOULD'VE EXPECTED US!


"Più la gente fuma l'erba, più Babilonia cade."
"L'Erba è come la frutta. Ti mantiene in forma e ti libera la mente."
"La rivoluzione non si prepara, esplode."


[Immagine: 50ffhw.gif][Immagine: k0oor8.gif]

Rispondi


Aggiorna il tuo account per nascondere gli annunci pubblicitari.



Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Utente(i) che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)



Discussioni correlate...
Discussione: Autore Risposte: Letto: Ultimo messaggio
  Guida Differenza fra Hacker, Cracker e Lamer + Come Difendersi. Stertix 1 954 15/10/2014 14:51
Ultimo messaggio: Alekos Retro



contatore