Juve, Cuadrado il titolarissimo: manda in panchina 80 milioni
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Juve, Cuadrado il titolarissimo: manda in panchina 80 milioni

30 Visualizzazioni


Guizzi e prodezze di fine agosto per spegnere le voci e tenere in panchina il mercato. Tre partite, tutte da titolare: nel primo scorcio della stagione Juan Cuadrado ha messo a sedere oltre 80 milioni di shopping pre campionato per riprendersi la fascia destra. Beppe Marotta e Fabio Paratici hanno abbondato sugli esterni, andando a prendere Douglas Costa (6 milioni per il prestito più 40 per il riscatto) e Bernardeschi (altri 40 più 5 di bonus). Visto che Mario Mandzukic gode per Massimiliano Allegri di immunità da turnover, il colombiano era diventato l’unico indiziato a lasciare il posto a una delle due novità. Deduzione errata: il tecnico bianconero ha scelto sempre l’usato sicuro, confermando Cuadrado anche dopo la serataccia in Supercoppa contro la Lazio (vissuta tra gol mangiati e palloni perduti). Alla terza partita Cuadrado è rinato, ritrovando in mezzo a una prestazione normale quei gesti estemporanei da giocatore decisivo. E una rete pesante, come tutte quelle fatte finora in bianconero.









contatore