Karate, Premier League a Lipsia, Oro Busà: "Da qui a Tokyo vincerò tutto"
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Karate, Premier League a Lipsia, Oro Busà: "Da qui a Tokyo vincerò tutto"

36 Visualizzazioni


Luigi Busà è il re di Germania. A quattro mesi dal quarto titolo europeo, rientra in campo internazionale conquistando la medaglia d’oro nella tappa della Premier League di Lipsia. Opposto alla new-entry uzbeka Otabolaev Dastonbek, si impone per 3-1, dopo un incontro sul filo del rasoio. Il primo minuto passa senza azioni significative da parte di entrambi che, anzi, si studiano, commettendo due ammonizioni per combattimento passivo. L’uzbeko decide di attaccare e non si lascia sfuggire l’occasione da punto che lo porta in vantaggio 1-0 a un minuto dalla fine, grazie ad un ghiaku-zuki d’anticipo al viso. L’azzurro non ha intenzione di restare indietro e inizia così una rimonta spettacolare: tre ghiaku-zuki veloci e precisi, che non lasciano scampo al giovane uzbeko e regalano la vittoria al Campione Europeo. "Non conoscendo l'avversario - sottolinea Busà - ho preparato questa finale con strategie diverse, lui aspettava un mio errore, ma io sono stato paziente finchè non sono andato a segno".









contatore