La tecnologia nelle nostre case
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

La tecnologia nelle nostre case

72 Visualizzazioni


Case smart per gli italiani: entra la tecnologia

Un’indagine di Risco Group rivela che sempre più italiani scelgono case smart e non rinunciano ai vantaggi della tecnologia

CASE SMART SEMPRE PIU’ CONNESSE

Anche gli italiani sono ormai diventati sensibili al fascino e alle comodità delle case smart. A rivelarlo è uno studio di RISCO Group su italiani e smart home. Un quinto degli italiani dispone già di almeno un oggetto connesso e il 10% vorrebbe inserirne uno entro i prossimi 2 anni. Tale ultimo dato evidenzia che il trend, forte e consolidato, è destinato a crescere nei prossimi anni.

LA RICERCA DI RISCO GROUP SULLE CASE SMART

RISCO Group è un’azienda leader a livello globale nel mercato della sicurezza, specializzata nello sviluppo di soluzioni di sicurezza integrate. Per approfondire maggiormente il rapporto tra italiani e tecnologia tra le mura domestiche, ha coinvolto i propri utenti in un’indagine. Tale ricerca conferma l’enorme potenziale di crescita del mercato della case smart nel nostro Paese. Il 64,4% dei rispondenti dichiara infatti di aver sentito parlare di smart home e ben il 20% già possiede almeno un dispositivo intelligente in casa.

Solo una minima percentuale di italiani (1,9%) non ha intenzione di connettere gli oggetti di casa. Tra le principali remore all’adozione di soluzioni smart home si annoverano i costi elevati (47%), il timore di malfunzionamenti (41%) e la paura di essere hackerati (37%). Inoltre, anche la paura di dover effettuare lavori invasivi in casa rappresenta una preoccupazione abbastanza comune tra i consumatori tricolore (30,9%).

I VANTAGGI DELLE CASE SMART: SICUREZZA, PRATICITA’ E COMFORT

Gli aspetti quotidiani che vengono senza dubbio migliorati dall’applicazione delle nuove tecnologie alla vita domestica, sono i seguenti. La sicurezza (79%) che si conferma al primo posto, la riduzione dei consumi (42%) e il comfort domestico (41,5%). La gestione da remoto di accessi (31%) ed elettrodomestici (28,7%) sono inoltre gli ambiti che maggiormente possono beneficiare dall’innovazione. Infine, quasi un quarto degli italiani vede l’introduzione di oggetti di smart home come un modo per ridurre perdite di tempo.

Insomma, gli italiani sono ben consapevoli delle caratteristiche e delle funzionalità che la casa intelligente è in grado di offrire. Ricevere notifiche e gestire da remoto la propria abitazione è considerata una prerogativa irrinunciabile dal 66% dei rispondenti. Seguita da facilità di utilizzo (54,1%) e flessibilità (36%), ossia la possibilità di aggiungere elementi alla soluzione installata, anche successivamente.









contatore