Netflix lancia la marijuana ispirata alle sue serie tv
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Netflix lancia la marijuana ispirata alle sue serie tv

43 Visualizzazioni


Netflix ci ha abituato a iniziative promozionali davvero bizzarre, ma questa volta l’ultima trovata di marketing ha davvero qualcosa di stupefacente. In concomitanza con il lancio della serie Disjointed, infatti, la piattaforma di streaming ha ben pensato di mettere sul mercato delle piante di marijuana ispirate ai suoi titoli più famosi.

La serie con Kathy Bathes, infatti, parla di un negozio di cannabis – legale in parte degli Stati Uniti – e il collegamento è venuto quindi immediato. Distribuite esclusivamente durante uno speciale evento sulla marijuana terapeutica fino al 27 agosto scorso, le qualità di cannabis “sono state coltivate con uno specifico show in mente, concepite per far coincidere ogni titolo alle sue caratteristiche principali“, recita il comunicato stampa.

Per esempio le serie più comiche e demenziali sono state collegate a prodotti con una maggior componente di indica, mentre quelle più drammatiche a una maggior quantità di sativa. Fra i nomi troviamo Poussey Riot ispirata al personaggio di Orange is the New Black, Baka Bile a Santa Clarita Diet, Banana Stand Kush a Arrested Development, Prickly Muffin a BoJack Horseman e così via. Si tratta comunque di un ironico esperimento limitato: l’unica dipendenza che continuerete ad avere riguardo a Netflix sarà il binge watching.









contatore