Giappone, presentato il primo cellulare con il riconoscimento oculare
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Giappone, presentato il primo cellulare con il riconoscimento oculare

370 Visualizzazioni


[Immagine: news_img1_72963_smartphone-sguardo.jpg]

Stanchi di ricordare password e codice pin per sbloccare il cellulare? Nessun problema, da oggi basterà uno sguardo. Arriva dal Giappone, infatti, lo smartphone che si "sblocca" con il riconoscimento oculare.
A presentarlo è l'operatore nipponico NTT DoCoMo che ha annunciato il lancio del dispositivo Arrows NX F-04G, basato su sistema operativo Android, che integra la tecnologia di riconoscimento dell'iride realizzata da Fujitsu e presentata all'ultimo Mobile World Congress di Barcellona.

Il dispositivo, ha aggiunto, sarà il primo ad arrivare sul mercato con sensore per la scansione dell'iride. Sarà in vendita in Giappone entro la fine del mese, disponibile in tre colori.

Fujitsu non è stata quest'anno l'unica azienda a presentare una simile tecnologia per effettuare scansioni degli occhi. Anche la cinese Zte aveva svelato alla fiera della comunicazione mobile di Barcellona uno smartphone con sensore simile, il Grand S3. Mentre la sudcoreana Samsung, secondo indiscrezioni, starebbe lavorando a una tecnologia ad hoc e ha presentato un brevetto negli Usa per la scansione dell'iride.









contatore