Maltempo, bomba d'acqua su Livorno: esondano torrenti, cinque morti
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Maltempo, bomba d'acqua su Livorno: esondano torrenti, cinque morti

96 Visualizzazioni


10 settembre 2017 Cinque cadaveri sono stati trovati nella zona di Monterotondo, non lontano da Montenero, sulle colline di Livorno, dove nella notte si abbattuta un'ondata di maltempo. Nella zona si sono verificate frane e smottamenti. Quattro corpi sarebbero stati trovati in uno scantinato, secondo quanto reso noto dai Vigili del Fuoco. Livorno allagata, esondano torrenti: smottamenti e frane Livorno allagata dal temporale che si e' abbattuto nella notte sulla citta': circa 400 millimetri in poco piu' di 4 ore. Si segnalano gravissimi danni specie nella zona sud, con scantinati e strade invase dall'acqua e auto spazzate via. La situazione piu' critica è nei quartieri di Collinaia e Ardenza e Montenero, per l'esondazione di alcuni dei torrenti cittadini e il fango che ha invaso gli scantinati delle case. Persone sfollate nel quartiere di Salviano, mentre a Quercianella nella zona della stazione si e' registrata una frana che ha interessato l'Aurelia. Il servizio urbano dei bus e' stato interrotto per le condizioni della viabilita': sara' ripristinato a seconda del miglioramento della condizioni di sicurezza. Anche i comuni limitrofi di Stagno e Collesalvetti sono finiti sott'acqua con enormi disagi per la circolazione. All'altezza di Vicarello, spiegano i vigili del fuoco, chiusa poi la superstrada Firenze-Pisa-Livorno risulta chiusa per allagamento, praticabile la viabilita' secondaria.


Fonte: Rainews






contatore