Pensionato di 65 anni costretto a vivere su una panchina
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Pensionato di 65 anni costretto a vivere su una panchina

556 Visualizzazioni


Ciao ragazzi, oggi girando per Facebook ho notato un link contenente una triste storia di un povero signore di 65 anni costretto a vivere su una panchina da ormai 2 anni. Tutto ha inizio quando, 8 anni fa, si trasferì per amore in Toscana. Convinto che le cose sarebbero rimaste stabili, lasciò il lavoro e la propria casa abbandonando la propria terra. Purtroppo non andò come previsto, si ritrovò successivamente a dover vivere alla stazione di Empoli per 1 anno, 3 anni in canonica a Lamporecchio, poi di nuovo in un'altra canonica ed infine per strada. Come descritto nell'articolo, sono tante le medicine che deve prendere a causa dei 2 bypass cardiaci. Nonostante la sua situazione finanziaria che gli permette di guadagnare con la pensione di invalidità solo 140 euro mensili, è stato costretto a dover pagare le medicine ed inoltre l'ecografia a causa di calcoli renali. Dopo aver letto l'articolo sono rimasto sorpreso dal sorriso che ha quest'uomo, seppur vive per strada ed è malato continua a sorridere. Questo mi ha fatto riflettere su quanto siamo fortunati ad avere tutto a disposizione e sopratutto ad essere sani di salute, eppure ormai sembrano cose scontate a cui nessuno fa attenzione. Cosa ne pensate di questa triste storia? Vi lascio il link dell'articolo così da approfondire l'argomento, inoltre posto qualche immagine del signore.

[Immagine: Z5xKf9s.jpg] [Immagine: ADbYDhi.jpg]
Articolo: A 65 anni vive su una panchina a Empoli con una pensione di 140 euro









contatore