Reggio Calabria, abusi sessuali sugli allievi: arrestato insegnante di scuola media
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità


Facebook Twitter Linkedin MySpace Technorati Digg

Reggio Calabria, abusi sessuali sugli allievi: arrestato insegnante di scuola media

56 Visualizzazioni


Avrebbe costretto due minori, con violenze e minacce e approfittando della loro condizione di inferiorità fisica e psichica, a subire abusi sessuali. Un ex insegnante di scuola media è stato arrestato e posto ai domiciliari dai carabinieri di Santo Stefano d' Aspromonte in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Reggio Calabria su richiesta della Procura reggina per violenza sessuale continuata.

I fatti risalgono al 2015 quando due giovani, di origine romena, entrambi quattordicenni e bisognosi di aiuto a livello scolastico, erano stati ricevuti dall'ex insegnante per alcune lezioni di doposcuola nella propria abitazione. In particolare è emerso che l'ex docente avrebbe indotto i due minori, in diverse autonome circostanze, a subire atti sessuali consistenti nel masturbarsi, nel farsi a sua volta masturbare e richiedere altre prestazioni di natura sessuale.









contatore