Barcellona
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità



Page: 1 2

Risultati : Barcellona
Thread / Autore Tags
Attentato Barcellona, il terrorista si pente: «Chiedo perdono...» - frad perdono...», «Chiedo, pente, terrorista, Barcellona, Attentato,
Mohamed Houli Chemlal, il terrorista rimasto ferito nel'esplosione di Alcanar, ha chiesto «perdono» e si è detto «pentito» quando è comparso davanti al giudice. Lo scrive el Pais.
Attentato Barcellona, il terrorista si pente: «Chiedo perdono...» - frad perdono...», «Chiedo, pente, terrorista, Barcellona, Attentato,
Mohamed Houli Chemlal, il terrorista rimasto ferito nel'esplosione di Alcanar, ha chiesto «perdono» e si è detto «pentito» quando è comparso davanti al giudice. Lo scrive el Pais.
Barcellona, spunta secondo covo e intanto polizia litiga su buchi sicurezza - hyperesea sicurezza, buchi, litiga, polizia, intanto, covo, secondo, spunta, Barcellona,
La cellula jihadista dell'imam che ha colpito Barcellona è smantellata, tutti morti o in carcere, le 15 vittime sono state restituite alle famiglie. E in Spagna è l'ora delle polemiche: tra la polizia centrale e quella catalana e sui buchi della sicurezza. Mentre spunta il secondo covo dei terroristi, oltre a quello saltato in aria di Alcanar. La stampa di Madrid traccia oggi il lungo elenco delle falle nel dispositivo che non hanno impedito i due attentati. Solo gli errori degli inesperti terroristi hanno evitato una strage ancora più grave. Grazie alle rivelazioni di Mohamed Houli Chemlal, il 21enne ferito nell'esplosione del covo di Alcanar, si sa quasi tutto sui preparativi della cellula. Indottrinati e guidati dall'imam Abdelaqui Es Satty, i 12 terroristi si preparavano da mesi indisturbati a colpire con furgoni bomba la Sagrada Familia.

Avevano comprato 500 litri di acetone per fabbricare grandi quantità di Tatp, l'esplosivo artigianale dell' Isis, che sarebbe stato usato con 126 bombole di gas e una grande quantità di...
Barcellona, gli arrestati in tribunale: «L'Imam voleva farsi esplodere contro la Sagr - hyperesea Sagr, contro, esplodere, farsi, voleva, «LImam, tribunale, arrestati, Barcellona,
Era il tempio icona di Antoni Gaudì visitato ogni giorno da migliaia di turisti, la Sagrada Familia, il primo obiettivo dei terroristi di Barcellona. Assieme ad altri monumenti simbolo della città. Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, lo ha ammesso oggi davanti al giudice Mohamed Houli Chemlal, uno dei quattro marocchini detenuti dalla polizia spagnola che li ritiene gli unici sopravvissuti della cellula di Ripoll. Gli altri otto sono tutti morti. Chemlal ha risposto a tutte le domande, svelando i piani del gruppo jihadista. Ha confermato che l'imam di Ripoll, Abdelbaki Es Satty era il leader spirituale del gruppo, e che il religioso voleva immolarsi nel grande attentato kamikaze che avevano pianificato.
Rita Pavone e la bufala del complotto dei venditori ambulanti di Barcellona - ayylmaoz12 Barcellona, ambulanti, venditori, complotto, bufala, Pavone, Rita,
Scivolone social per Rita Pavone. La cantante ha retwittato sul suo profilo una bufala che girava sul web, legata alla strage di Barcellona. Riguardava la fake news sull'assenza di venditori ambulanti stranieri lungo la Rambla nel momento dell'attacco. Tanti utenti le hanno fatto notare l'errore (i manteros sono stati allontanati da circa un anno) e l'hanno accusata di razzismo. La Pavone non l'ha presa bene, ha iniziato a bloccare i follower e ad attaccarli.

La cantante ha quindi continuato a prendersela con chi criticava il suo primo messaggio: Buttare sul ridicolo, per antipatia verso chi l'ha scritta, una notizia che può essere collegata alla morte di tante persone, è da vomito.

A chi le scriveva di essere caduta vittima di una bufala, ha risposto: Non lo scrivo io, Lo scrivono gli spagnoli. Ha anche ricordato poi di avere una certa conoscenza di Barcellona: Io che sono di casa in Spagna da 40 anni e che conosco la Catalunya da una vita, mi sento dare lezioni dal turista...
Strage Barcellona, tutti i ricercati uccisi a Cambrils, due italiani tra i 14 morti - ayylmaoz12 morti, italiani, Cambrils, uccisi, ricercati, tutti, Barcellona, Strage,
Sono tutti morti, uccisi dalla polizia nella notte a Cambrils, i quattro ricercati per l'attentato a Barcellona. Tra loro c'è anche Moussa Oukabir, il 17enne che sarebbe stato alla guida del furgone. Lo scrivono i media spagnoli citando la polizia. Il bilancio tra l'attacco a Barcellona e il blitz della polizia a Cambrils è di 14 morti. Tra le vittime ci sono anche due italiani, ma si teme per la sorte di un terzo connazionale.

Uccisi a Cambrils i quattro ricercati - I quattro terroristi ricercati sono quindi tra le cinque persone uccise nella notte a Cambrils dopo aver lanciato la loro auto sul lungomare. I cinque sarebbero stati diretti a Barcellona per provocare una nuova strage, dopo quella di ieri pomeriggio. Nell'attacco è morta una donna, rimasta ferita dall'auto in corsa. Lo fa sapere il dipartimento Emergenze in Catalogna della Protezione civile spagnola.

Quattro gli arresti - Sono in tutto quattro le persone finite in manette per gli attacchi. L'ulttimo arrestato è un uomo rimasto ferito nell'esplosione ad Alcanar, identificato come Mohamed Houli, di...
Barcellona, Bruno Gulotta e Luca Russo: chi sono i due italiani morti nell'attentato - hyperesea nellattentato, morti, italiani, sono, Russo, Luca, Gulotta, Bruno, Barcellona,
Ci sono anche due vittime italiane nella strage di Barcellona, dove un furgone ha travolto la folla sulla Rambla. Uno dei morti è Bruno Gulotta, 35 anni, residente a Legnano, in Lombardia, che era in vacanza nella città catalana con la moglie e i due figli piccoli (un bimbo di sei anni e una bimba di sette mesi). Gulotta al momento dell'attacco si trovava sulla Rambla ed è rimasto ucciso dal furgone killer che è piombato sulla folla provocando almeno 13 morti.

La seconda vittima italiana è invece Luca Russo, 25 anni, che era a Barcellona insieme alla fidanzata, rimasta ferita ma non in gravi condizioni. Russo abitava a Bassano del Grappa (Vicenza), come la fidanzata. Chiara Russo, la sorella di Luca, ha lanciato un appello disperato su Facebook: «Aiutatemi a riportarlo a casa. Vi prego». Chiara ha postato diverse foto di giovani esanimi a terra, insieme ad una foto sorridente del fratello, la stessa che compare nel profilo Facebook del ragazzo.

Russo era originario di Marostica. Si era laureato in Ingegneria all'università di Padova. Il suo...
Barcellona, il fratello del killer in viaggio a Viterbo per amore di una donna - hyperesea donna, amore, Viterbo, viaggio, killer, fratello, Barcellona,
ROMA Da Barcellona all'Italia, per una fuga d'amore. C'è un biglietto aereo acquistato nel 2014 che lega la provincia di Viterbo, nel Lazio, all'inchiesta sulla strage jihadista che ha insanguinato le Ramblas. Driss Oukabir, fratello di Moussa, il marocchino di 17 anni che ha noleggiato il furgone usato nell'attentato, tre anni fa è stato ospitato nel Viterbese da un'italiana che aveva conosciuto in Spagna. Più di dieci anni di differenza tra i due: Driss ne ha 28, lei 40. E una passione...
Barcellona, Bruno Gulotta morto per salvare il suo bambino - hyperesea bambino, salvare, morto, Gulotta, Bruno, Barcellona,
dal nostro inviato LEGNANO L'ultimo gesto, istintivo, è stato proteggere il figlio con il suo corpo. Si è piegato sul piccolo Alessandro, prima di essere centrato in pieno dal furgone lanciato sulla Rambla. Una reazione fulminea che ha fatto la differenza tra la vita e la morte: Bruno Gulotta, 35 anni, in vacanza con la famiglia a Barcellona, ha salvato il bimbo ma non è sopravvissuto alla follia jhadista dei fratelli Oukabir. UNA FOTO PRIMA DI MORIRE Bruno Gulotta con la compagna Martina Sacchi, i figli...
Attentato Barcellona, durante la diretta Facebook di Al Jazeera centinaia di risate - fla29 risate, centinaia, Jazeera, Facebook, diretta, durante, Barcellona, Attentato,
Su Al Jazeera sono andate in onda immagini ben più agghiaccianti delle scene viste in tutto il mondo tra Barcellona e Turku. Tra giovedì e ieri, la tv araba ha trasmesso in diretta su Facebook quel che accadeva nei luoghi degli attentati, smascherando il sentimento condiviso da centinaia di telespettatori della tv qatariota. Oltre alle reazioni di rabbia e commozione, riporta il Giornale, sono stati centinaia gli utenti che hanno reagito con l'emoticon della risata, reazioni accompagnate anche da commenti raggelanti come Avanti Isis!.
Attentato Barcellona: La corsa del furgone, le vittime, e la ricerca al terrorista - Giovanna terrorista, ricerca, vittime, furgone, corsa, Barcellona, Attentato,
Attentato Barcellona: La corsa del furgone, le vittime, e la ricerca al terrorista
Terrorismo, rafforzate misure di sicurezza in tutta Italia dopo attacco a Barcellona - ayylmaoz12 Barcellona, attacco, dopo, Italia, tutta, sicurezza, misure, rafforzate, Terrorismo,
Tenere elevato il livello di vigilanza in tutta la Penisola. E' quanto ha chiesto il ministro dell'Interno Marco Minniti, al termine del vertice del Comitato Antiterrorismo, rafforzando sul territorio le misure di sicurezza a protezione degli obiettivi ritenuti più a rischio, nonché verso i luoghi che registrano particolare affluenza e aggregazione di persone. In particolare a Roma verranno sensibilizzate ulteriormente le misure. Secondo quanto emerso al termine delle riunione del Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza infatti si sta pensando al potenziamento dei turni del personale di pubblica sicurezza e l'installazione di barriere, come new jersey o fioriere, nelle vie del centro storico come via del Corso e via dei Fori Imperiali, zone pedonali e molto affollate. Nella Capitale ricordiamo che il livello di sicurezza è altissimo, con camionette dell'esercito dislocate nei punti nevralgici della città e piani straordinari di controllo, sensibilizzate ulteriormente le misure. Particolare attenzione alle aziende di autonoleggio, affinché segnalino...
Attentato a Barcellona, furgone sulla folla della Rambla. 13 vittime, 100 feriti. Pre - hyperesea feriti., vittime, Rambla., della, folla, sulla, furgone, Barcellona, Attentato,
Attacco a due passi da Plaça de Catalunya: un mezzo bianco ha percorso diverse centinaia di metri lungo il tratto pedonale e si è schiantato contro un chiosco vicino al mercato della Boqueria. Testimoni: Correva a zig zag a una velocità folle. L'uomo che ha affittato il furgone aveva con sé i documenti di Driss Oukabir, un ventenne di origine maghrebina con permesso di residenza in Spagna. Ma forse il vero autore è il fratello diciottenne Moussa. La Casa reale: Tutta la Spagna è Barcellona. Tre giorni di lutto nazionale. Farnesina: Rischio coinvolgimento di italiani
Trovato lo studente Carlo Nuzzi: è a Barcellona, sta bene - ayylmaoz12 bene, Barcellona, Nuzzi, Carlo, studente, Trovato,
BOLOGNA - Lo studente universitario Carlo Nuzzi, 28 anni, scomparso nella notte tra venerdì e sabato scorsi, è stato ritrovato. Lui stesso ha contattato i famigliari, dicendo che si trova a Barcellona, in Spagna. Il ragazzo, che non ha denaro con sè, vuole rientrare in Italia e ha chiesto un aiuto alla famiglia. I genitori e gli amici stanno contattando alcuni conoscenti che risiedono nella città spagnola per farlo ospitare, in attesa del viaggio di ritorno.
Calciomercato Barcellona, tutti i nomi per il dopo Neymar - ayylmaoz12 Neymar, dopo, nomi, tutti, Barcellona, Calciomercato,
A Parigi si scrive la storia del mercato: ben 222 milioni per il trasferimento di Neymar dal Barcellona al PSG, per quella che diventerà l'operazione più costosa della storia del calcio. Blaugrana impotenti dinanzi al pagamento della clausola inserita nel contratto del fuoriclasse brasiliano ed ora privati di uno dei grandi protagonisti della MSN offensiva. Con 222 milioni di euro intasca ed un attacco da completare, il Barcellona certamente ritornerà con forza sul mercato. Ma chi ci sarà nel prossimo anno nel tridente con Messi e Suarez? Chi per il dopo Neymar? Da Coutinho a Dybala, ecco tutti i possibili sostituti.

PHILIPPE COUTINHO
E' certamente il nome più caldo, quello che il Barcellona segue da più tempo. Ma il Liverpool continua a fare muro, lo ritiene incedibile così come altri elementi della rosa. Ma il pressing del Barcellona è forte, i blaugrana sono arrivati anche a cifre importantissime. In Spagna si parla anche di 75/80 milioni, in Inhgilterra invece si dice addirittura 90. Dopo l'addio di Neymar, il...
Similar Thread Tags
Firenze, due studentesse Usa denunciano: «Violentate da due carabinieri», Sudafrica, studentessa riceve per errore un sussidio di un milione di dollari, Rebus esami di riparazione: coinvolto uno studente su 4, Le studentesse di Zelig (1 di 4) - Katia e Valeria, Roma, paura in Corso Vittorio, studentessa denuncia: «Aggredita in un vicolo», Brescia, studentessa romana precipita in montagna e muore davanti al fidanzato: «Non, [BATTAGLIA RAP] Studente vs Professore [8 SMILE], Fratelli in Affari - Rose & Giancarlo, Roma, il latitante Carlo Zizzo arrestato in un parrucchiere dei Parioli, Amatrice un anno dopo, Carlo, il volontario instancabile: «Mi fermerò un po' solo per, Sul set con Verdone, per Carlo e Ilenia il cinema è sacro, Usa, arrestato presunto killer di Carlo Marigliano, il 31enne napoletano ucciso in Ar, Milan, Carlos Bacca si sente umiliato e lascia Milanello, Renzi: «Bene blocco sbarchi, aiutiamoli davvero a casa loro», Rossi è sveglio e sta bene, Bologna, 36enne muore durante il parto: la figlia nasce e sta bene, A Benevento i battenti chiudono i Riti Settennali di Penitenza, San Benedetto, esplode la gomma: un morto sull'A14. Coda di 5 km, Now You See me 3: Benedict Cumberbatch si unisce al cast, Microsoft da soldi a youtuber per parlare bene di XBOX ONE, Ciao a tutti, Ciao a Tutti! Sono Alessandro150 :), Ciao a tutti, Ciao a tutti, Tutti i tipi di tiri su pes 2013, Ciao a tutti, Ciao a tutti :D, Ciao a tutti! ;), Referendum lombardo-veneto, ecco l'aereo “autonomista” di Zaia, Referendum lombardo-veneto, ecco l'aereo “autonomista” di Zaia, Mercedes eTruck, arriva il camion elettrico da 25 tonnellate e 200 km di autonomia, Napoli, 2 nomi per l'esterno C'è Ochs oltre a Zinchenko, Come puoi tenere traccia del tuo veicolo in maniera economica, sfruttando il tuo smar, Sanremo 2016 blindato, biglietti con nominativi, effetto Bataclan, Nomi su Combat Arms, Dopo 30 anni Sony produrrà vinili, in Giappone, Spider-Man – Homecoming: La scena dopo i titoli di coda è imperdibile, Torino, dimentica la moglie durante una sosta: se ne ricorda dopo 40 km, Azienda biotech vuole riportare in vita le persone dopo la morte cerebrale, RED DEAD REDEMPTION 2 USCIRÀ UNA SOLA SETTIMANA DOPO DESTINY 2?, Dopo un pò di tempo..., Jack lo squartatore, dopo 126 anni risolto il mistero, 7 modi per rovinarsi la salute (per esempio lavare i denti dopo mangiato), Allenatori divisi sul caso Neymar, Mourinho controcorrente: non lo ritiene caro, Neymar al PSG,

Page: 1 2

contatore



TagCloud - ROHAN