Gentiloni
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità



Page: 1

Risultati : Gentiloni
Thread / Autore Tags
Ius soli, Gentiloni: l'impegno rimane. Orfini a Delrio: il governo metta la fiducia. - frad fiducia., metta, governo, Delrio, Orfini, rimane., l\impegno, Gentiloni, soli,
«Non devo ricordare quando finisce e quando inizia l'autunno: è consapevolezza acquisita. Resto alle parole che ho detto alcune settimane fa. Siamo ancora in estate, l'impegno che abbiamo descritto rimane. È un lavoro da fare». Così il premier Paolo Gentiloni a Corfù al termine del bilaterale con Alexis Tsipras in Grecia risponde a una domanda sul dibattito interno sullo Ius soli dopo lo stop di due giorni fa al Senato che molti hanno interpretato come l'affondamento definitivo della proposta di legge per dare cittadinanza ai figli degli immigrati nati e vissuti in Italia.

«Non sovrapponiamo il tema in modo automatico degli sbarchi, dell'immigrazione al tema della cittadinanza. Ci sono dei punti di contatto ma stiamo parlando di argomenti abbastanza diversi», ha aggiunto Gentiloni a Corfù.

Intanto nel Pd resta alta la tensione. «Cerchiamo di evitare almeno noi di strumentalizzare la vicenda dello Ius soli, che è una cosa seria e riguarda la vita e i diritti di centinaia di...
Ius soli, Gentiloni: l'impegno rimane. Orfini a Delrio: il governo metta la fiducia. - frad fiducia., metta, governo, Delrio, Orfini, rimane., l\impegno, Gentiloni, soli,
«Non devo ricordare quando finisce e quando inizia l'autunno: è consapevolezza acquisita. Resto alle parole che ho detto alcune settimane fa. Siamo ancora in estate, l'impegno che abbiamo descritto rimane. È un lavoro da fare». Così il premier Paolo Gentiloni a Corfù al termine del bilaterale con Alexis Tsipras in Grecia risponde a una domanda sul dibattito interno sullo Ius soli dopo lo stop di due giorni fa al Senato che molti hanno interpretato come l'affondamento definitivo della proposta di legge per dare cittadinanza ai figli degli immigrati nati e vissuti in Italia.

«Non sovrapponiamo il tema in modo automatico degli sbarchi, dell'immigrazione al tema della cittadinanza. Ci sono dei punti di contatto ma stiamo parlando di argomenti abbastanza diversi», ha aggiunto Gentiloni a Corfù.

Intanto nel Pd resta alta la tensione. «Cerchiamo di evitare almeno noi di strumentalizzare la vicenda dello Ius soli, che è una cosa seria e riguarda la vita e i diritti di centinaia di...
Migranti, il Papa loda la linea Gentiloni: «Accoglierli e integrarli, finchè i numeri - frad numeri, finchè, integrarli, «Accoglierli, Gentiloni, linea, loda, Papa, Migranti,
Da bordo dell'aereo papale - Il Papa rivede e calibra meglio le posizioni sui migranti. Lo fa sul volo di ritorno che lo riporta a Roma dopo cinque giorni straordinari in Colombia. Fermo restando, dice, che la «porta del cuore deve sempre restare aperta» i governanti devono applicare la virtù della prudenza. Poi loda l'Italia e la politica che ha scelto in materia il governo Gentiloni, incontrato il mese scorso nel Palazzo Apostolico. “Quello con Gentiloni è stato un incontro personale, è avvenuto prima del problema dei migranti. Sento comunque il dovere di esprimere gratitudine per l’Italia e la Grecia perché hanno aperto il cuore ai migranti. Accoglierli è un comandamento di Dio. Naturalmente un governo deve gestire questo problema con la virtù propria della prudenza. E dunque, primo: vedere quanti posti hai. Secondo: non solo accoglierli, ma anche integrarli. Ho visto esempi in Italia di integrazione bellissima”. Francesco fa una pausa e poi, pensando a quello che succede in Libia, aggiunge. “Tre: è chiaro che c’è un problema...
Bari, Gentiloni: "Crescita oltre le stime, ma le difficoltà non sono alle nostre spal - Alessia21 spal, nostre, alle, sono, difficoltà, stime, oltre, \Crescita, Gentiloni, Bari,
E' un momento cruciale per la nostra economia e per il percorso che il Paese sta affrontando. Ci sono notizie incoraggianti: la crescita è andata oltre tutte le previsioni fatte fino a un anno fa, il Paese può vantare performance notevolissime soprattutto in alcuni settori. Ma le difficoltà non sono certo alle nostre spalle. Lo dice il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni alla Fiera del Levante di Bari. Abbiamo bisogno di fiducia, di istituzioni rassicuranti, che diano certezza della capacità di essere presenti, di difendere il Paese e la salute dei nostri concittadini, ha aggiunto. Poi ha evidenziato che la ripresa economica ha prodotto anche conseguenze positive in termini sociali: il numero di occupati in Italia tornato ai livelli del 2008 che erano livelli record con 23 milioni di persone al lavoro e il lavoro degli ultimi anni ha quasi interamente recuperato i posti perduti negli anni della crisi pi acuta. Dal 2008 al 2013 si sono persi un milione e novantamila posti di lavoro, oltre novecentomila sono stati recuperati negli ultimi tre...
Gentiloni: «Non prometto miracoli, ma la crisi è alle spalle» - ImStorm spalle», alle, crisi, miracoli, prometto, «Non, Gentiloni,
Io non sono un presidente del Consiglio che promette miracoli. I miracoli li fanno le famiglie e le imprese»: lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nel suo intervento al forum Ambrosetti di Cernobbio, sul lago di Como, rivendicando i risultati raggiunti.

«Abbiamo recuperato l'equilibrio dei conti pubblici senza ammazzare la crescita. È un sentiero stretto che funziona», ha continuato il presidente del Consiglio, parlando a una alla platea in cui sedeva anche il grillino Luigi Di Maio, insieme a vari commissari europei, e sottolineando poi che questo è stato fatto «conservando un avanzo primario da vent'anni» che non ha eguali.

«In questo contesto favorevole, anche se non privo di rischi, l'Italia arriva lasciando alle spalle la crisi più acuta che abbiamo avuto nel dopoguerra. Possiamo finalmente dire di aver lasciato dietro le spalle il periodo più difficile del dopoguerra», ha proseguito Gentiloni, per la prima volta al forum di Cernobbio come capo del Governo, dove ha voluto dare un messaggio di fiducia sulla...
Un anno dopo il terremoto, il premier Gentiloni: Invito a velocizzare i tempi - ayylmaoz12 tempi, velocizzare, Invito, Gentiloni, premier, terremoto, dopo, anno,
«Per una valutazione corretta del lavoro fatto in quest'anno, si deve partire dalla sequenza di eventi sismici di dimensioni davvero senza precendenti, l'accumulo di eventi sismici ha coinvolto 140 comuni colpiti, alcuni centri storici sono stati quasi annientati». Così il premier Paolo Gentiloni parlando di «impegno eccezionale» dello Stato. «Inoltre Invito le amministrazioni a velocizzare i tempi».
Terremoto, Gentiloni: «Fronteggiati eventi eccezionali. Amministrazioni velocizzino i - frad velocizzino, Amministrazioni, eccezionali., eventi, «Fronteggiati, Gentiloni, Terremoto,
«Per una valutazione corretta del lavoro fatto in quest'anno, si deve partire dalla sequenza di eventi sismici di dimensioni davvero senza precendenti, l'accumulo di eventi sismici ha coinvolto 140 comuni colpiti, alcuni centri storici sono stati quasi annientati». Così il premier Paolo Gentiloni parlando di «impegno eccezionale» dello Stato. «Inoltre Invito le amministrazioni a velocizzare i tempi».
«Vasco Errani - ha aggiunto il premier - concluderà il mandato a settembre come previsto e colgo occasione per ringraziarlo, ha fatto davvero un ottimo lavoro».

«Il governo continuerà a svolgere un ruolo di coordinamento in un sistema che si evolverà con una maggiore responsabilità di Regioni e territori». Ha aggiunto il premier.

Ha poi preso la parola Vasco Arrrani: «Il 9 settembre scade mio contratto, ringrazio Gentiloni e Renzi, con i governi e i premier c'è stato il massimo della collaborazione, era una cosa chiara ed è finita perchè era previsto che il mio ruolo finisse con la scadenza del contratto. È semplice,...
Ius soli, Gentiloni: conquista di civiltà. FI e Lega all'attacco - frad all\attacco, Lega, civiltà., conquista, Gentiloni, soli,
Paolo Gentiloni rilancia sullo Ius soli, e il centrodestra insorge e minaccia barricate in Parlamento contro un provvedimento che giudica «azzardato» ritenendolo un lasciapassare per gli aspiranti fondamentalisti islamici.

Resta comunque saldo l'impegno del premier di riprendere a settembre l'esame del ddl che prevede la cittadinanza per i figli degli immigrati perché - ha spiegato - quella legge è una «conquista di civiltà e un modo per valorizzare e arricchire la nostra identità». «Il concetto di cittadinanza in un mondo che cambia - ha aggiunto - non va confuso con la mancanza di certezze», e «andare verso una società più aperta e multietnica non deve comportare una rinuncia alla nostra sicurezza e ai nostri stili di vita». Una scommessa non facile, ma su cui - ha rimarcato Gentiloni - «le istituzioni democratiche si giocano una parte fondamentale della loro credibilità».

Parole, quelle del premier, che hanno innervosito la Lega e tutto il centrodestra da sempre ostile...
Rieti, il premier Gentiloni ad Arquata del Tronto Domani niente Amatrice e Accumoli - frad Accumoli, Amatrice, niente, Domani, Tronto, Arquata, Gentiloni, premier, Rieti,
La visita di domani, lunedì 14 agosto del premier Paolo Gentiloni si concentrerà su Arquata del Tronto.
Dopo le visite dei mesi scorsi, Gentiloni non dovrebbe andare anche ad Amatrice e Accumoli.

Il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni sarà domani ad Arquata del Tronto a distanza di pochi giorni dalla visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e a poco più di un mese da quella fatta dal premier ad Accumoli. Gentiloni atterrerà sull'elisuperficie di Arquata alle 17, poi, secondo il programma reso noto dal sindaco Aleandro Petrucci, visiterà il secondo villaggio di Sae nella frazione di Piedilama, dove sono state consegnate 16 casette.
Libia, Gentiloni: "Serraj ha chiesto aiuto navale in acque libiche contro trafficanti - scupola28 trafficanti, contro, libiche, acque, navale, aiuto, chiesto, Serraj, Gentiloni, Libia,
ALL'INDOMANI dell'intesa di Parigi tra Macron e i leader delle due principali fazioni libiche, il primo ministro libico Fayez al Serraj è a Roma per affrontare con il iresidente del Consiglio Paolo Gentiloni i temi del conflitto in atto nel suo Paese e dell'incessante flusso di migranti che dalla Libia arrivano in Italia. E su quest'ultimo punto chiede al governo italiano un sostegno tecnico con unità navali italiane nel comune contrasto al traffico di esseri umani da svolgersi in acque libiche. Nella conferenza stampa congiunta svoltasi al termine del colloquio Gentiloni precisa che la richiesta è attualmente all'esame del nostro ministero della Difesa. Le scelte - aggiunge - saranno valutate dalle autorità libiche e con il Parlamento italiano. Ma se valuteremo la possibilità di rispondere positivamente, come credo necessario, può rappresentare un punto di novità molto rilevante per i contrasto al traffico di esseri umani.

Il presidente del Consiglio sgombera subito il campo dalle polemiche con Parigi affermando che le...
Similar Thread Tags
Incendio nel Reatino, fiamme verso le casette Sae di Accumoli, Roma, vertice Raggi-Minniti. Il sindaco: «Sull'emergenza abitativa ho chiesto di usar, Ciao ragazzi Aiuto, Info e aiuto retro habbo iis, Aiuto Su Affilazioni, Aiuto Minecraft !!, Aiutoooo Problema retro, Aiutooooooo markselux, ho bisogno d'aiuto, Aiuto in amore <3, Roma, si apre una voragine a Tre Fontane, sgorga una falda di acque sulfuree, Aquaman: il film sarà una sorta di Star Wars subacqueo, Italia espelle marocchino: voleva avvelenare lʼacquedotto di Roma, 4:44 LA MIGLIORE COVER SUBACQUEA PER IPHONE 7!!!, Siccità Roma, il Tribunale delle Acque dà ragione al Comune: sì ai prelievi dal lago, Migranti, il sostegno alle comunità locali libiche al centro del vertice di Parigi., Migranti, Msf: Sospendiamo attività, troppi rischi dopo minacce libiche, Usa, Obama aggira il Congresso con le misure ‘soft’ sul controllo delle armi., Pro e contro delle truppe, Frigoriferi smart contro lo spreco di cibo, Le principesse Disney protagoniste di una campagna shock contro gli abusi sessuali, Un Controller che Controlla le tue emozioni, PRO/CONTRO windows phone, Pro/contro Xbox One, Ghost Control v1 (BotNet), Roma, nel palazzo sgomberato anche trafficanti di clandestini condannati, Rapporti con trafficanti di migranti, bloccata nave ong,

Page: 1

contatore



TagCloud - ROHAN