Monte
Please disable your adblock and script blockers to view this page
NAV
Ciao, ospite! Accedi su stertix o Registrati
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità



Page: 1

Risultati : Monte
Thread / Autore Tags
Tragedia sul Monte Bianco: 21enne precipita in un crepaccio e muore - frad muore, crepaccio, precipita, 21enne, Bianco, Monte, Tragedia,
Un ventunenne piemontese è morto precipitando durante una scalata sul massiccio del Monte Bianco. L'incidente è avvenuto sulla via Major del versante della Brenva. Il corpo è finito nel crepaccio terminale. Sul posto sono intervenuti il Soccorso Alpino valdostano e la Guardia di Finanza. A causa del pericolo di crollo di seracchi non è stato possibile recuperare la salma.

L'allarme è scattato verso le 18 per il mancato rientro dello scalatore, che era partito all'una di notte dal rifugio da solo per l'impegnativa ascensione. La vittima, proveniente da Alessandria, aveva già compiuto scalate in solitaria di grande difficoltà sia nel Massiccio del Monte Bianco sia sul Cervino. Contrariamente a quanto scritto in precedenza, il corpo è stato recuperato - nonostante le avverse condizioni meteo - e trasportato alla camera mortuaria di Courmayeur. Le indagini sono affidate alla Guardia di Finanza di Entreves. È probabile che a causare l'incidente sia stata una scarica di sassi.
La scritta Dux cancellata dal fuoco, il Monte Giano continua a bruciare. L'appello de - frad Lappello, bruciare., continua, Giano, Monte, fuoco, cancellata, scritta,
RIETI - «Sono le due del pomeriggio, è l’ora più calda e quella in cui il vento tira più forte: ci sono almeno dieci focolai in attività su Monte Giano, oltre ad Antrodoco il fuoco sta intaccando altri comuni ma non c’è più nessuno a darci una mano».

Chiama Il Messaggero il sindaco di Antrodoco Alberto Guerrieri: neanche il clamore per la (parziale) distruzione della storica “DVX” ha fatto il miracolo di garantire ad Antrodoco una copertura aerea totale fino allo spegnimento dell’incendio.

«Stamattina hanno lavorato due mezzi, un elicottero e un canadair, ma adesso in volo non c’è più nessuno:aiutateci. Di prezioso lassù non c’era solo la pineta del Duce (andata distrutta per due terzi, ndr) ma c’è una faggeta secolare che se prende quella l’incendio lo spegniamo quest’inverno».

In montagna da ieri sono al lavoro una squadra di circa 40 volontari tra Protezione Civile Comunale, attivisti del Cai, appassionati di trial. Con pale e frasche cercano di bloccare l’avanza del...
Terracina, brucia Monte Leano: incendio visibile a chilometri di distanza - frad distanza, chilometri, visibile, incendio, Leano, Monte, brucia, Terracina,
E' un bollettino di guerra: dopo Latina, Sezze, Minturno un vasto incendio è divampato anche a Terracina. Le fiamme stanno divorando la macchia mediterranea sul costone di Monte Leano. Sul posto è atteso l'intervento di una Canadair. La nube che si è sprogionata dal rogo è visibile a chilometri di distanza.

L'incendio è divampato intorno alle 14.30 alle pendici di Monte Leano e in poco tempo le fiamme hanno risalito il costone della montagna arrivando a minacciare qualche abitazione. Le fiamme sono visibili anche dalla superstrada Frosinone - Mare e dalla costa. Contemporaneamente un altro focolaio è divampato alla Fossata, nella zona del Tempio di Giove, ma in questo caso è stato fortunatamente spento in poco tempo.
Terracina, fiamme a Monte Leano lambiscono la località balneare - Giovanna balneare, località, lambiscono, Leano, Monte, fiamme, Terracina,
Altra giornata da incubo sul fronte incendi boschivi in provincia di Latina. Nel pomeriggio le fiamme sono divampate prima a Monte Leano e poi nei pressi del Tempo di Giove, a Terracina, divorando ettari ed ettari di macchia mediterranea e accerchiando la località balneare. Il primo rogo in particolare ha assunto ben presto vastissime dimensioni, sprigionando anche un’alta colonna di fumo, visibile tanto dalla Frosinone mare quanto dalle spiagge. A cercare di spegnere l’incendio sia mezzi aerei che volontari e vigili del fuoco.

Dalla notte scorsa, inoltre, sui Lepini, nel territorio di Sezze, sta bruciando Monte Nero, a Latina le fiamme sono di nuovo divampate nelle campagne e a Sabaudia hanno aggredito la zona degli Arciglioni, all’interno del Parco Nazionale del Circeo.

Gli incendi in terra pontina hanno infine causato anche problemi con l’approvvigionamento idrico. Sabato scorso uno dei roghi ha infatti colpito la centrale idrica di Carano, ad Aprilia, e danneggiato il dearsenizzatore. L’Asl ha appurato subito che, dopo tale guasto, la presenza di...
Similar Thread Tags
Cosenza, incendio in appartamento: distrutte opere del filosofo Telesio, Rieti, incendio in una casa uomo trovato morto fermate due persone/Foto, L'Aquila, incendio nel parco del Gran Sasso per un campeggio abusivo: 14 indagati, Carbonia, donna muore in casa per incendio scatenato da un condizionatore, incendio Vesuvio, Incendio a Messina, piromani tre minori, Cina, incendio causa 22 morti, COME DIVENTARE INVISIBILE!!, Una passata di pomodoro per cancellare l'enorme scritta DUX sul monte Giano visibile, bug arma invisibile, Cinque chilometri di coda sulla Torino-Milano a causa di un incidente mortale, Roma, camion in fiamme sul Gra: dieci chilometri di coda, Roma, un toro invade l'autostrada, traffico in tilt, code di 4 chilometri, Boldrini al mare tra scorta, polizia, ecc... e una spiaggia di tre chilometri tutta p, Assistenza a distanza, la tecnologia collega le Isole Tremiti alla terra ferma, Russia, 25 edifici in fiamme a Rostov, 560 evacuati, Russia, 25 edifici in fiamme a Rostov, 560 evacuati, Roma, camion in fiamme sul Gra: dieci chilometri di coda, Fiamme nel cratere della Solfatara: camperisti in fuga, in azione i vigili del fuoco, Incendi, donna muore tra le fiamme nel suo campo nel Teramano, Le FIAMME di LUCIFERO sull'Italia: 43° a Ferrara, 42° a Bologna, 40° a Roma, Ancora fiamme alle falde del Vesuvio, al lavoro Canadair, Caserta, hotel realizza un lido balneare abusivo: spiaggia sequestrata, Caserta, hotel realizza un lido balneare abusivo: spiaggia sequestrata, Caserta, hotel realizza un lido balneare abusivo: spiaggia sequestrata, Caserta, abbraccio vietato a coppia gay nello stabilimento balneare, il bagnino: «Ci,

Page: 1

contatore



TagCloud - aumi