pugni
Si prega di disabilitare gli script di anti adblock per visualizzare questa pagina
NAV
Ciao, ospite! Accedi o Registrati su Stertix.it
LoginRegistrati
Registrati adesso è GRATUITO

Appena entrato avrai:
Norton Safe Web Connessione HTTPS Sicura

Registrati Adesso!

Pubblicità



Page: 1

Risultati : pugni
Thread / Autore Tags
Legnano, litiga con il capo e lo manda in coma con calci e pugni: arrestato - frad arrestato, pugni, calci, coma, manda, capo, litiga, Legnano,
Un 57enne di San Giorgio su Legnano dipendente dell'azienda di trasporto urbano “Stie” è stato arrestato dai carabinieri di Legnano per tentato omicidio per aver aggredito a calci e pugni al volto il suo direttore al culmine di un diverbio. A quanto si è appreso, l'impiegato era stato convocato nell'ufficio del suo superiore, un 53 enne di Varese, per un richiamo disciplinare. Tra i due sarebbe nato un diverbio, poi sfociato in violenta aggressione. Ora il direttore è in ospedale in coma.

Il dipendente 53enne era stato convocato ieri mattina dal direttore, Vezio Guidobono, pare per consegnargli una lettera di richiamo per motivi disciplinari. Questo avrebbe scatenato la sua ira e la violenta aggressione. Il dipendente avrebbe colpito a calci e pugni il dirigente e avrebbe continuato ad infierire quando l'uomo era già a terra. Anche il dipendente ha riportato qualche lieve escoriazione alle mani ed è stato medicato e subito dimesso dall'ospedale. In serata è stato trasferito al carcere di san Vittore Olona.
...
Legnano, litiga con il capo e lo manda in coma con calci e pugni: arrestato - frad arrestato, pugni, calci, coma, manda, capo, litiga, Legnano,
Un 57enne di San Giorgio su Legnano dipendente dell'azienda di trasporto urbano “Stie” è stato arrestato dai carabinieri di Legnano per tentato omicidio per aver aggredito a calci e pugni al volto il suo direttore al culmine di un diverbio. A quanto si è appreso, l'impiegato era stato convocato nell'ufficio del suo superiore, un 53 enne di Varese, per un richiamo disciplinare. Tra i due sarebbe nato un diverbio, poi sfociato in violenta aggressione. Ora il direttore è in ospedale in coma.

Il dipendente 53enne era stato convocato ieri mattina dal direttore, Vezio Guidobono, pare per consegnargli una lettera di richiamo per motivi disciplinari. Questo avrebbe scatenato la sua ira e la violenta aggressione. Il dipendente avrebbe colpito a calci e pugni il dirigente e avrebbe continuato ad infierire quando l'uomo era già a terra. Anche il dipendente ha riportato qualche lieve escoriazione alle mani ed è stato medicato e subito dimesso dall'ospedale. In serata è stato trasferito al carcere di san Vittore Olona.
...
Australia, calci e pugni allo squalo bianco lungo 3 metri: così il surfista si salva - ImStorm salva, surfista, così, metri, lungo, bianco, squalo, allo, pugni, calci, Australia,
Un surfista in Australia ha respinto a pugni e calci uno squalo di tre metri, durante un 'incontro in tre riprese, prima di riuscire a cogliere un'onda e a raggiungere la riva. Marcel Brundler, 37 anni, se l'è cavata con qualche graffio sulla schiena, dopo che il grande squalo bianco lo ha attaccato per tre volte mentre cavalcava le onde davanti alla spiaggia di Cathedral Rock presso Lorne, 140 km a sudovest di Melbourne. «Dapprima non mi sono preoccupato, vi sono molti delfini in queste acque, ma poi mi sono reso conto che era molto, molto più grande di un delfino», ha detto Brundler alla radio nazionale Abc. «A un certo punto mi aveva nelle sue fauci. Io gridavo e tiravo pugni mentre mi attaccava. Ho sentito le sue zanne sull'anca e cercava di tirarmi giù con tutta la tavola, ho trovato la sua saliva sulla muta. Io gridavo e lo colpivo più forte che potevo e alla fine ha mollato, ma non voleva andarsene», ha aggiunto. Mentre lo squalo gli nuotava attorno, il surfista è riuscito a cavalcare un'onda e a mettersi in salvo. Brundler è rimasto notevolmente...
Australia, calci e pugni allo squalo bianco lungo 3 metri: così il surfista si salva - Mollex salva, surfista, così, metri, lungo, bianco, squalo, allo, pugni, calci, Australia,
Un surfista in Australia ha respinto a pugni e calci uno squalo di tre metri, durante un 'incontro in tre riprese, prima di riuscire a cogliere un'onda e a raggiungere la riva. Marcel Brundler, 37 anni, se l'è cavata con qualche graffio sulla schiena, dopo che il grande squalo bianco lo ha attaccato per tre volte mentre cavalcava le onde davanti alla spiaggia di Cathedral Rock presso Lorne, 140 km a sudovest di Melbourne. «Dapprima non mi sono preoccupato, vi sono molti delfini in queste acque, ma poi mi sono reso conto che era molto, molto più grande di un delfino», ha detto Brundler alla radio nazionale Abc. «A un certo punto mi aveva nelle sue fauci. Io gridavo e tiravo pugni mentre mi attaccava. Ho sentito le sue zanne sull'anca e cercava di tirarmi giù con tutta la tavola, ho trovato la sua saliva sulla muta. Io gridavo e lo colpivo più forte che potevo e alla fine ha mollato, ma non voleva andarsene», ha aggiunto. Mentre lo squalo gli nuotava attorno, il surfista è riuscito a cavalcare un'onda e a mettersi in salvo. Brundler è rimasto notevolmente...
Tarquinia: calci e pugni per una ragazza, minorenne finisce in ospedale - hyperesea ospedale, finisce, minorenne, ragazza, pugni, calci, Tarquinia,
E' stato identificato nella giornata di ieri l'autore di una aggressione ai danni di un minorenne avvenuta giovedì scorso a Tarquinia lido. E' un giovane di 19 anni in vacanza sul litorale, che è stato denunciato per lesioni all'autorità giudiziaria. Gli agenti del vice questore Fabio Zampaglione hanno ricostruito i fatti avvenuti la notte del 10 agosto al mare, dove una discussione tra due giovani è finita a calci e pugni a tal punto che il più piccolo ha riportato la frattura delle ossa nasali ed è dovuto ricorrere alle cure mediche dell'ospedale Belcolle di Viterbo.

La lite sarebbe scoppiata all'esterno di un locale per motivi di carattere sentimentale, legati all’interesse che entrambi nutrivano per la medesima ragazza. Una scazzottata tra ragazzi, insomma, che ha però portato ad aprire un fascicolo al commissariato di Tarquinia per i danni subiti tra i due contendenti, uno di Vetralla e l'altro di Vitorchiano. Il giovane picchiato ha infatti riportato lesioni giudicate guaribili in trenta giorni. I poliziotti sono risaliti al 19enne...
Barcellona, ragazzo italiano ucciso a calci e pugni in discoteca. Arrestati tre giova - Giovanna giova, Arrestati, discoteca., pugni, calci, ucciso, italiano, ragazzo, Barcellona,
Un ragazzo italiano di 22 anni è morto dopo essere stato preso a calci e a pugni in una discoteca di Lloret de Mar, una località balneare sulla costa di Barcellona. Il giovane, si chiamava Niccolò Ciatti ed era di Scandicci, in provincia di Firenze. E' rimasto in coma per un giorno in un ospedale della città catalana di Girona. La Farnesina ha confermato il decesso di un giovane italiano, ma non l'identità della vittima. Mentre sul profilo Facebook di un ragazzo di Scandicci molti amici hanno pubblicato messaggi di cordoglio convinti che si tratti proprio del loro amico.

Dalle notizie riportate sui media spagnoli, è stato violentemente picchiato in una discoteca di Lloret de Mar, una località balneare sulla costa della città catalana. La polizia spagnola ha arrestato tre giovani russi di 20, 24 e 26 anni che erano fuggiti dopo il pestaggio ma sono stati subito rintracciati e fermati sul lungomare.
La Farnesina e il Consolato generale d'Italia a Barcellona stanno seguendo sin dallinizio il caso...
Mestre, invita a cena la ex con il fidanzato: tenta di drogarli e li uccide a pugni - Stertix pugni, uccide, drogarli, tenta, fidanzato, cena, invita, Mestre,
Un omicidio passionale premeditato, a partire dalla sostanza narcotizzante mescolata alla bevanda servita durante la cena. È quanto emerge dalle prime ammissioni fatte agli investigatori dal 50enne di Mestre che ha ucciso la notte scorsa una coppia di giovani trentenni.

Le vittime sono l'ex fidanzata russa dell'uomo e il suo attuale compagno. Dopo essere stati storditi con il narcotico, la donna è stata soffocata mentre l'uomo è stato finito a bastonate, forse fuori dell'appartamento, come testimonia una grande pozza di sangue all'ingresso della palazzina. È stato lo stesso omicida a chiamare la Polizia: «venite, ho ucciso due persone» ha detto al telefono. Dopo aver confessato, l'assassino è stato portato via avvolto da una coperta che gli ha nascosto anche il volto.


L'uomo la notte scorsa ha ucciso una coppia di amici dopo averli invitati a cena nel suo appartamento di Chirignago (Venezia). Le sue generalità non sono ancora state rese note dalle forze dell'ordine, che per tutta la mattina hanno compiuto rilievi nell'appartamento dello stabile in via...
Similar Thread Tags
Barcellona, gli arrestati in tribunale: «L'Imam voleva farsi esplodere contro la Sagr, Roma, spacciano sulla spiaggia anche ai ragazzini: arrestati 4 pusher, Lampedusa, arrestati tre presunti scafisti, Iran, 64 giovani arrestati per un party in piscina: c'erano uomini e donne e si bevev, Bomba di capodanno a Firenze: arrestati 5 anarchici, Madre e figlio segregati in garage, arrestati vivevano grazie alla loro pensione, Sequestrati 22kg coca,5 arrestati da gdf, Case pollaio a Gallipoli: in 27 case 181 ragazzi La Guardia di Finanza: «I giovani, Giovane sposa segregata in casa e picchiata dal marito, Iran, 64 giovani arrestati per un party in piscina: c'erano uomini e donne e si bevev, Manovra: lavoro per i giovani, fondi e personale per il collocamento, Manovra: lavoro per i giovani, fondi e personale per il collocamento, Trento, colpi di pistola in casa Morti due giovani fidanzati, Russia, giovane si offre per trapianto di testa, Invitato Kevin McNally al Palermo Comic Convention, Francia, bimba scompare durante festa di matrimonio: interrogati 180 invitati, Francia, bimba scompare durante festa di matrimonio: interrogati 180 invitati, Gay: capo scout si sposa, parroco lo invita a lasciare ruolo, Bonucci: "Italia in Spagna per stupire. Io mercenario? Non lo accetto", One Piece - scena divertente, Mamma Viene uno Zingaro a Cena - [Esperimento Sociale] - theShow, Da Beautiful a Cherry Season, le soap ripartono con tanti colpi di scena, Usa, Barack Obama prepara il suo ritorno sulla scena politica per l'autunno, Orso in Trentino, Enpa: «Colpo di scena, l'uomo ha aggredito l'orso», Spider-Man – Homecoming: La scena dopo i titoli di coda è imperdibile, Lecce, Noemi uccisa a pietrate: il fidanzato 17enne confessa lʼomicidio, Noemi Durini, confessa il fidanzato della sedicenne. Trovato il corpo della vittima, Perugia, sequestrata e legata al letto: arrestato il fidanzato, Perugia, sequestrata e legata al letto: arrestato il fidanzato, Colombia: donna seduce su facebook il killer del suo fidanzato, ne ottiene la confess, Brescia, studentessa romana precipita in montagna e muore davanti al fidanzato: «Non, Il fidanzato uccide il neonato e la madre resta a guardare, Riccione, 17enne tenta di rientrare in hotel dallʼesterno e cade: è grave, Roma, tentano di raggirare un anziano con la truffa dello specchietto: arrestate due, Kabul, attentato dell'Isis all'Isis all'ambasciata irachena, Sventato attentato in Australia, Caso Charlie Gard, per Ospedale di Londra è giusto tentare la cura, Le migliori auto per neopatentati, Competizione|Tenta La Fortuna|, Brescia, agente si uccide nel comando della polizia locale con l'arma d'ordinanza, Ferrara: uccide moglie e figlio e poi si toglie la vita in strada, Il fidanzato uccide il neonato e la madre resta a guardare, Ferrara, nel giorno dello sfratto uccide moglie e figlio e poi si suicida, Udine: uccide la fidanzata, vaga tutta la notte con il corpo in auto e si costituisce, Uccide la fidanzata, vaga tutta la notte con il corpo in auto e si costituisce, Incidente sul set di Fast & Furious 8: Un Iceberg volante uccide un cavallo,

Page: 1

contatore



TagCloud - AuMi